Vecchio ospedale di Manuel Lois

Situato nel centro di Huelva era uno di quegli edifici pieni di fantasmi e maledetti che sono ancora nella memoria di molti. È il vecchio ospedale Manuel Lois. L’edificio fu demolito ma per molti anni si è parlato dell’apparizione di un’infermiera o di una suora fantasma che camminava attraverso i suoi corridoi bui.

Molti dei suoi materiali sono stati lasciati all’ospedale. Una notte, senza apparente motivo, iniziò un incendio che raggiunse dimensioni considerevoli, dato che i pompieri furono sopraffatti. Secondo questi vigili del fuoco, una figura misteriosa emerge dal fumo e dalle fiamme, una figura inquietante e misteriosa.

Le stanze erano luoghi di momenti difficili, difficili e tristi per ciò che accadeva in loro. Sono state trovate numerose tavole di ouija e molte sono le prove per contattare gli spiriti dell’aldilà.

Ci sono molti testimoni che menzionano innumerevoli strani rumori e ombre che girano intorno all’edificio, specialmente una signora bianca che piange di notte e ha spaventato i dipendenti di quell’edificio. Ancora oggi sentono i suoni di barelle e sedie a rotelle muoversi, come se fossero in funzione, oltre a lamenti, grida e suoni tipici degli strumenti medici.

Tutti questi fenomeni accelerano la chiusura e lo smantellamento di questo edificio come un centro ospedaliero, di cui c’è ancora una parte per l’amministrazione.

Tutti i fenomeni paranormali si verificano ancora e persino gli animali cominciano a sentirsi colpiti da esso. I cani dei vigilantes hanno sentito la presenza di qualcosa di invisibile che ha turbato e persino spaventato

Molti vicini di fronte menzionano che gli oggetti rubati che erano stati abbandonati, come nel caso delle lampade, cominciarono a funzionare in modo indipendente e senza connessione apparente, un caso speciale che mostra un altro fenomeno di questo misterioso edificio.

I migliori hotel del mondo in saldo su Hotelsclick.com