Il Palazzo di Villarreal e Purullena


Se qualcuno a Puerto de Santa María, menziona storie di fantasmi, il più vecchio del luogo menziona probabilmente il palazzo di Villarreal e Purullena.

La storia ci dice che nel XVIII secolo, il marchese di Villarreal e Purullena, venne a El Puerto de Santa Maria da Napoli, dove suo padre divenne viceré. I marchi è stata fondata nella città e la fama loader Indie vittoria, un lavoro alla portata di pochissimi con cui ha fatto la sua fortuna, con il quale ha costruito il palazzo rococò noi possiamo contemplare.

I Marques era un appassionato d’arte così ha decorato le loro stanze con dipinti e sculture del Barocco e lo stesso come il gambo ha una croce poiché a quanto pare è stato bravo a arte, oltre ad essere un mecenate. La sua decorazione e le sue stanze erano ricche e decorate con gusto.

La storia ci dice che il marchese aveva una figlia che ereditò il suo titolo e arrivò a prosperare tanto o più di suo padre. Ma la leggenda ci dice che la figlia aveva qualche relazione illecita con uno schiavo nero di proprietà del padre e che al momento della scoperta, questa bloccato la sua vita fino alla morte in una stanza e lo schiavo è stato eseguito per ordine del Marchese.

Anni dopo solitario, e il titolo è stato perso tra i vari eredi, tuttavia negli anni sessanta, a causa di lavori di ristrutturazione, sono stati trovati in una stanza i resti scheletrici di quello che sembrava una donna.

Da quel momento in poi, la presenza di una strana figura bianca che cammina e luci luci di notte è menzionata. Si dice anche che quelle notti, anche dalla strada, si sentono certe grida di origine incerta.

Se vero o no, possiamo dire che il palazzo rappresenta uno dei luoghi più leggendari e folcloristici nella bellissima città di Puerto de Santa María e non come apparizioni di fantasmi.