Hospital de Los Venerables

Justino de Neve, canonico della cattedrale di Siviglia, fondò nel XIX secolo l’Hospital de Los Venerables per servire i preti indifesi. La sua area principale è le stanze domestiche distribuite attorno a un cortile centrale con una fontana e la chiesa incassate.

La chiesa, costruita in un’unica navata, ha come principali opere pittoriche e tematiche, i dipinti di Valdes Leal e l’aiuto di suo figlio Lucas Valdes.Le opere di questa chiesa sono religiose.

Murillo ha contribuito al lavoro della fondazione e ha anche avuto una grande amicizia con Justin de Neve, che era protettore e protettore. In questo edificio, sede della Fondazione Focus Abengoa, possiamo trovare i seguenti lavori.

Ritratto di Don Justin de Neve (riproduzione dell’originale)
Il ritratto mostra che il patrono di Murillo appare seduto davanti a un portico; situato accanto a un tavolo, che mostra diversi elementi allegorici sulla condizione del sacerdote, come i libri, l’orologio a torre, il simbolo della temperanza e la campana, emblema dell’osservanza.

Santa Catalina
Questo lavoro rappresenta la prima fase di Murillo. Era tempo di utilizzare risorse di illuminazione molto contrastate, come si può vedere nella faccia del santo, molto luminose e con uno sfondo scuro.
Murillo catturò un effetto divino usando un modello reale che sarebbe stato ritratto con la spada e il palmo, segni della sua condizione di martire cristiano.

San Pedro Penitente de los Venerables.

L’opera rappresenta l’Apostolo San Pietro e mostra l’importanza del pentimento per ottenere il perdono divino, un messaggio nella mentalità dei sacerdoti dell’Ospedale.
Murillo utilizzò una rappresentazione del pittore José de Ribera, già utilizzando risorse tenebristiche, come nella fedele rappresentazione del santo, mostrando il passaggio dell’età e mostrando una scena di supplica

La Vergine e il bambino consegnano il pane ai sacerdoti (riproduzione dell’originale)
Opera commissionata a Murillo da Justino de Neve, come opera principale della raffineria. La Vergine e il Bambino distribuiscono il pane al clero, mentre sono contenti e meravigliati della protezione benefica che il divino dispensa, mostrando un messaggio sull’importanza della protezione divina.
La maturità di Murillo è mostrata qui con l’immagine dei sacerdoti nella loro situazione nel refettorio

Immacolata Concezione dei Venerabili (riproduzione dell’originale)
Un altro lavoro contratto da Justin de Neve che è stato finalmente donato all’istituzione.
Forse il meglio dei suoi quadri dedicati al dogma de La immacolata, mettendo in evidenza i suoi colori e contrasti con il chiaroscuro tipico del barocco. La figura della Vergine evidenzia un effetto di ascensione permanente con gli angeli che volano intorno a lei. Il volume del corpo cade al livello della testa e con belle caratteristiche