Museo Archeologico di Jerez


La città di Jerez, con una grande storia e leggenda, ha anche fantasmi sospesi attorno alle sue diverse abitazioni. Uno di questi è specificamente il quartier generale di ciò che serve esattamente a mostrare la sua storia e le reliquie del passato, in particolare il suo museo archeologico.

Il museo si trova nel quartiere di San Mateo, vicino alla parrocchia con lo stesso nome, in un edificio che apparteneva al cabildo e fa parte di uno dei primi quartieri creati da Alfonso X el Sabio, dopo la conquista cristiana del Autorità musulmane di quel tempo.

Oggi l’edificio è la sede del museo archeologico, appartenente al municipio, e mostra i gioielli di una storia di Jerez e della provincia di Cadice e le vestigia di tutte le civiltà che sono passate qui.

L’edificio è un edificio barocco del XVIII secolo, ei suoi cortili richiamano spesso quelle sontuose strutture dell’epoca coloniale. Oggi, trasformato in museo, è diviso in varie sale dal periodo paleolitico, fino ad oggi passando attraverso l’epoca romana, visigota e islamica.

Tra le attrazioni della zona vi sono l’elmo del guerriero greco corinzio, rinvenuto nelle vicinanze del monastero certosino, un braccialetto nella zona di El Cuervo e una bottiglia dell’era Califfatica.

Nel frattempo resti archeologici (molti dei quali non ancora datati e conservati nei fondi), alcuni lavoratori parlano di fenomeni di tipo poltergeist come la caduta di assi, l’apertura di porte, la chiusura, l’accensione e lo spegnimento delle luci in qualsiasi momento della giornata .

Un’altra fenomenologia è il rumore di passi o passi senza la presenza di nessuna persona vista in pieno giorno o alla luce del museo. Tuttavia ciò che provoca più terrore in questo spazio pieno di storia, è la presenza di un’ombra o di una figura traslucida in altri casi, che appare nell’area dell’elmo di Corinto e scompare in pochi secondi a volte liberando lamenti e altre volte risate.

Può essere che il museo, essendo un ricettacolo di storia e leggenda, abbia anche conservato esseri spettrali provenienti da un altro mondo o sia semplicemente pura leggenda. Ti invitiamo a scoprirlo da te.