Palazzo Arizon

Se un edificio conserva mistero con l’esistenza di un fantasma, è il palazzo di Arizon, ora trasformato in un hotel a quattro stelle. Questo posto situato a Sanlúcar de Barrameda, ha una storia e una leggenda.

Il piccolo palazzo era la casa di Diego de Arizon, un caricabatterie che contrabbando e venduto l’oro d’America, il palazzo è stato in realtà si trova in una posizione privilegiata che gli ha permesso di vedere tutte le barche provenienti dall’America dal fiume Guadalquivir.

Ho dimenticato di dire che il tempo di cui parliamo era XVIII secolo, un momento prima della fine dell’impero spagnolo in America, dove gli indiani e gli spagnoli peninsulari hanno fatto la loro fortuna e è venuto per essere intere campagne in America senza apparire per le loro città di origine .

È il caso di Diego de Arizon, la cui moglie Margarita ha dovuto sentirsi abbandonata dal marito che è caduto tra le braccia del suo servo. Tale era la passione stappato che è stato a lungo il rapporto, tuttavia uno schiavo turco che serve Arizon, fece cenno al marito l’esistenza di questi amori, e dopo aver verificato, ucciso la moglie e sepolto il suo corpo da qualche parte in viaggio palazzo. Il proprietario fu giustiziato e alla fine il palazzo fu abbandonato in una sorta di alone di mistero e tragedia.

Si dice che nell’area di Torreón compaia lo spettro di una donna bianca, che appare nelle notti di luna piena e che probabilmente corrisponde allo spirito di Margarita. Tuttavia, le sue apparizioni non rimangono in forme spettrali ed eteree.

Hanno alcuni visitatori, che appare non solo gli spettri, ma un Aparicio i loro volti nelle diverse stanze del palazzo, emulando i volti noti della città jiennense di Bélmez de la Moraleda.

I migliori hotel del mondo in saldo su Hotelsclick.com