Reales Alcazares ( Murillo)

Il Reales Alcázares è uno degli edifici emblematici della città di Siviglia. Costruito dal califfo Abderramán III nel decimo secolo, ha avuto una serie di riforme nei secoli successivi fino al XIX secolo.

Anche se Murillo, non dipingo nessun lavoro per questo palazzo mudéjar, è legato a questo edificio in un modo curioso e anche in una certa misura avventuroso.

Nell’anno 1810, all’arrivo delle forze napoleoniche, i Reales Alcázares facevano parte del quartier generale dei francesi, che cercavano di creare un museo di belle arti napoleoniche. Serviva davvero come una piazza e un riparo per le oltre 900 opere che erano state saccheggiate da tutti gli edifici, i conventi e le chiese della città. Di questi lavori si contano circa 35 che furono ridotti a circa 8 dopo l’espulsione dei francesi tre anni dopo.

Oggi il lavoro situato nell’Alcázar è:

San Francisco Solano e Toro 1645-1646: lavorano per il convento di San Francisco, dove narra un miracolo di un frate francescano, dove è stato sottoposto un toro che ha minacciato i contadini. In esso puoi vedere il santo che presenta l’animale alla stalla.